top of page
  • Calabria

GRECO – STATTI



Paglierino luminoso dai riflessi oro. Naso decisamente complesso, stupice per eleganza e intensità, un vero e proprio defilé di sensazioni con uvafragola, ginestra, erbe aromatiche, conchiglie di mare, e incenso protagonisti sulla passerella, per sfumare in un garbato effluvio minerale/agrumato con tocchi di confettura di pesca gialla e di limone, lavanda, erba appena tagliata e poi ancora mandorla fresca e genziana. Eleganza, classe e potenza si fondono in un sorso secco, pieno e cremoso, coerente con il naso, dalla decisa sapidità e dall'allungo fresco e dissetante. Stenta ad abbandonare la scena! Non vi sono dubbi che ha stoffa da vendere, grazie anche all'equilibrio irreprensibile e all'interminabile persistenza aromatica, intravedo presagi per un medio/lungo potenziale di evoluzione nel tempo. Come pochi nel suo genere in Calabria.




bottom of page